HOME > Condizioni di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Questo documento include le condizioni generali di vendita (qui chiamate: “Condizioni Generali”) della STAR PROGETTI TECNOLOGIE APPLICATE S.p.A.,con sede in Via Pasubio, 4/d – Z.I. 3, 20067 Tribiano (Milano, Italia) (Qui indicato come “Venditore”).

1. Finalità

1.1 Queste condizioni generali devono governare tutti I contratti tra la parte venditrice e il cliente.

1.2 Nessuna modifica a queste Condizioni Generali è valida a meno che non venga accettata dal venditore per iscritto, e qualsiasi modifica si applicherà soltanto al contratto di vendita individuale al quale fa esplicitamente riferimento.

1.3 Per questo, qualsiasi clausola introdotta dal cliente in un ordine di acquisto o in un documento differente, che è in conflitto con o in aggiunta a queste Condizioni Generali, sarà considerato come nullo e non valido a meno che la Parte Venditrice lo accetta esplicitamente per iscritto.

2. Formazione del Contratto

2.1 Le quotazioni del venditore sono valide per trenta (30) giorni  dalla data della quotazione, a meno che non sia indicato diversamente nella stessa quotazione.  Per questo il venditore può ignorare ordini ricevuti dopo il termine sopra indicato.

2.2 Tutti gli ordini fatti al Venditore devono includere, in qualsiasi caso, una descrizione precisa dei Prodotti, quantità ordinate e qualsiasi altro dettaglio richiesto per il contratto di vendita, come anche un riferimento esplicito alla quotazione, se questo è il caso. 

2.3 Un contratto di vendita si forma al ricevimento da parte del Cliente dell’accettazione scritta dell’ordine da parte del Venditore. Questa accettazione può essere comunicata anche via e-mail o fax. Nessun ordine sarà vincolante fino a quando non sarà accettato dal Venditore per iscritto. 

2.4 Qualsiasi ordine preso dagli agenti o intermediari del Venditore non sono vincolanti e sono soggetti  alla conferma scritta del venditore. 

3.  Prodotti; Istruzioni

3.1 Le informazioni su tutti i prodotti contenute nei cataloghi del Venditore, le liste, i volantini, siti web, o qualsiasi altro documento simile non sono vincolanti per il Venditore, a meno che un esplicito riferimento ad esse sia incluso nel contratto di vendita. 

3.2 Il Venditore può in qualsiasi momento cancellare qualsiasi prodotto dai listini o modificare i prodotti. 

3.3 Il cliente deve fornire al fornitore le informazioni come ragionevolmente richieste dal Venditore per permettergli di fornirgli i Prodotti.  

3.4 Il venditore deve fornire le istruzioni originali per l’uso e la manutenzione dei Prodotti. 

Ogni volta che il cliente intende distribuire, importare o installare i Prodotti nei paesi in cui la lingua officiale è diversa da quella delle istruzioni originali del Venditore, tali istruzioni nelle lingue ufficiali vengono elaborate in collaborazione con il cliente a spese del Venditore. 

4.  Patto di Riservato Dominio

4.1 Le parti con il presente contratto espressamente concordano che le vendite sono fatte sulla base del Patto di Riservato Dominio. Per questo, il cliente/acquirente, acquisisce la proprietà del Prodotto acquistato soltanto nel momento in cui l’intero pagamento del prezzo sarà ricevuto dal Venditore. Tuttavia, il cliente/acquirente assume qualsiasi rischio collegato al prodotto dal momento della consegna, secondo l’articolo 1523 del Codice Civile Italiano. 

5.  Prezzi 

5.1 I prezzi di vendita saranno quelli indicati nel listino vigente in data quotazione, e saranno calcolati “Ex Works” franco fabbrica della sede del Venditore. Salvo indicazione diversa, i prezzi di vendita non sono inclusivi di IVA. Salvo altra indicazione, i prezzi nei listini, cataloghi, quotazioni e/o in qualsiasi altro documento sono intesi solo per la merce, imballi esclusi. 

5.2 Fatta salva la Sezione 5.1 sopra indicata, i prezzi dei prodotti, a sua sola discrezione, possono essere modificati come conseguenza dei cambi di costo delle materie prime, del costo del lavoro e/o di altri costi di produzione.

6.   Ordini

Il venditore può non accettare ordini di meno di un pallett. 

7.  Condizioni di pagamento

7.1 Le condizioni di pagamento sono specificate nella conferma d’ordine come specificate nella conferma d’ordine spedita dal Venditore di volta in volta per ogni contratto di vendita. 

7.2 Salvo accordo diverso, tutti I pagamenti devono essere fatti tramite bonifico bancario. I Pagamenti devono essere fatti sul conto bancario del Venditore come specificato dal Venditore. I Pagamenti possono essere fatti a persone che agiscono per conto del venditore, solo se tali persone sono state debitamente autorizzate per iscritto dal Venditore a ricevere l’importo dovuto secondo le leggi vigenti. 

7.3 Qualsiasi reclamo riguardo i Prodotti non autorizzano il Cliente a sospendere o ritardare i pagamenti riguardanti la stessa o altre furniture. 

7.4 In caso di ritardi di pagamento, il Venditore si riserva il diritto di addebitare gli interessi senza il bisogno di dichiarare il Cliente ufficialmente insolvente.  Gli Interessi saranno calcolati secondo il Decreto Legislativo Italiano no.231 del 9 Ottobre 2002 e successive modifiche, fino a quando gli importi dovuti sono effettivamente pagati, fatto salvo qualsiasi altro diritto o ricorso che il Venditore possa avere secondo queste Condizioni Generali e/o secondo le leggi applicabili. 

7.5 Se i pagamenti sono omessi o ritardati, anche su una singola fattura, il Venditore può sospendere l’esecuzione di ordini residui o nuove forniture.  

Ritardi di pagamento che eccedono 30 (trenta) giorni dalla data dovuta, autorizzano il Venditore a rescindere immediatamente il contratto di vendita fatto salvo il diritto del Venditore di reclamare i danni, i quali danni includono, ma non sono limitati al, rimborso delle spese di avvocato e/o spese di tribunale sostenute dal Venditore collegate ad un’azione di recupero credito, incluso tentativi fuori dal tribunale. 

8.Consegna dei prodotti 

8.1 Salvo concordato o indicato diversamente nella conferma d’ordine del Venditore, i Prodotti sono consegnati “Ex Works” franco stabilimento del Venditore  secondo gli Incoterms® ICC. 

8.2 Le date di consegna, sia che siano indicate dal Venditore sia che siano state concordate, devono essere considerate soltanto come stime. Per questo, qualsiasi ritardo nella consegna non autorizza il cliente né a cancellare un ordine né a reclamare un risarcimento danni da parte del Venditore. Clausole di Penalty per ritardi di consegna non avranno effetto verso il Venditore. I tempi di consegna iniziano dalla data della conferma d’ordine. Il Venditore si riserva il diritto di effettuare consegne parziali, man mano che le parti dell’ordine sono pronte per la spedizione.   

8.3 In ogni caso, il Venditore non avrà nessuna responsabilità se si superano i tempi di consegna a causa di eventi di forza maggiore secondo l’articolo 11 della presente, a causa di azioni o omissioni del Cliente (incluso, ma non limitato a, la mancanza nel fornire al Venditore tutti i necessari requisiti per la fornitura dei Prodotti).

8.4 Il Cliente può chiedere al Venditore, per iscritto, di designare un trasportatore o uno spedizioniere per ritirare i Prodotti per conto del Cliente. Se il Venditore accetta, tale trasportatore o spedizioniere sarà considerato come designato direttamente dal Cliente. Di conseguenza, il Cliente sarà interamente responsabile per qualsiasi rischio o spesa a esso connessa.

8.5 Quali che siano i termini (condizioni) di consegna, tutti i rischi relativi ai Prodotti passeranno al Cliente nel momento della consegna dei Prodotti al primo trasportatore.  Tutti i rischi passano anche al Cliente nel caso in cui il Cliente ritarda nel ritiro dei Prodotti quando questi sono pronti per il ritiro, e il Cliente sosterrà qualsiasi costo di magazzinaggio, custodia e assicurazione o quanto altro applicabile. 

9. Reclami su consegne difettose

I nostri riscaldatori a raggi infrarossi ad onde corte sono controllati automaticamente in linea e alla fine prima dell’imballo con l’emissione di un test report. I nostri prodotti Oasidehor® subiscono un controllo qualità alla fine di ogni ciclo produttivo. Tuttavia il Cliente deve controllare attentamente tutti i prodotti consegnati non appena possibile dopo il loro ricevimento. In ogni caso risultasse esserci una qualsiasi lamentela relativamente allo stato dell’ imballo, quantità, numero o caratteristiche esterne del Prodotto (difetti apparenti), questa deve essere notificata al Venditore con raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite e-mail o fax, e le parti difettose devono essere ritornate nel loro imballo originale, con assicurazione e trasporto prepagato, non più tardi di (8) giorni dal ricevimento dei prodotti. Il Cliente specificherà il reclamo in una nota separata e menzionerà la fattura del Venditore (data della fattura e numero) a cui si riferiscono le parti ritornate. In caso di mancanza di tempestiva notifica del difetto e del ritorno delle parti difettose, ne risulterà la decadenza dei diritti del Cliente relativamente a tali difetti. 

10. Garanzia dei Prodotti 

10.1 Con la presente il Venditore garantisce che i Prodotti sono adatti per l’uso previsto secondo le specifiche tecniche pubblicate dal Venditore e secondo i termini della conferma d’ordine, e rispettano le leggi Italiane e dell’UE laddove applicabili. 

10.2 La garanzia del Venditore sui difetti del Prodotto è di 24 (ventiquattro) mesi a partire dalla data di consegna dalla fabbrica “Ex Works”. 

10.3 La garanzia del Venditore sul Prodotto riguarda solo i difetti di materiali o di manifattura che si presentassero nei prodotti usati in condizioni normali.

10.4 La garanzia del Venditore è solo intesa per il Cliente e non può essere estesa ad altri clienti o parti terze. 

10.5  Il cliente deve istruire in modo appropriato il suo personale o parti terze designate dal cliente, ad eseguire l’installazione, l’assemblaggio, il disassemblaggio e la riparazione dei Prodotti in modo tale da evitare Danni a persone o oggetti, assicurandosi che tale personale lavori sempre rispettando le norme UE come anche le norme degli altri paesi incluso i regolamenti di attuazione vigenti nei paesi in cui i  Prodotti vengono usati. La Garanzia del Venditore non sarà applicabile se il cliente non è in regola con i  pagamenti, o se non ha installato i Prodotti rispettando pienamente i manuali di utilizzo e di manutenzione, o ha modificato o danneggiato  i Prodotti , o se li ha usati per scopi diversi da quelli della loro normale destinazione, o in qualsiasi altro caso in cui i danni o il funzionamento improprio sono stati causati da colpa o negligenza del cliente, il suo personale o parti terze, incluso ma non limitata a installazione, manutenzione e riparazioni improprie.  Il Cliente deve anche assicurarsi, ai fini sopra indicati, che il proprio personale e/o le parti terze da lui designate, abbiano le conoscenze tecniche necessarie in merito  alle caratteristiche essenziali dei dispositivi di protezione che possono essere installati sui Prodotti per prevenire Danni a persone o oggetti, e in particolar modo per prevenire, ridurre o eliminare danni collegati all’uso dei Prodotti. In ogni caso, il Cliente dovrà indennizzare e tenere indenne il Venditore da e contro qualsiasi richiesta di risarcimento Danni e/o multe o sanzioni da parte delle autorità, originate dalla violazione da parte del Cliente dei suoi doveri derivanti dal presente. 

10.6 La garanzia del Venditore non copre i Danni che si verificano nelle parti soggette ad usura, ad esempio il bulbo, o che sono causate dallo stoccaggio inappropriato ogni qualvolta che i prodotti sono stoccati nella totalità o in parte da parte del Cliente prima dell’installazione, dell’uso o della rivendita al cliente finale. 

10.7 Fatto salvo l’Articolo 9  di queste Condizioni Generali (Reclami su consegne difettose), il Cliente deve notificare qualsiasi difetto del Prodotto entro 8 (otto) giorni dalla data della scoperta e, in ogni caso, non oltre i termini di Garanzia come da Articolo 10.2.  

10.8 Ogni reclamo deve essere fatto via FAX e confermato con raccomandata con ricevuta di ritorno. Inoltre, ogni reclamo deve specificare il tipo di difetto scoperto e il (i) Prodotto(Prodotti) a cui si riferisce (per i riscaldatori elettrici il serial number). Qualsiasi altro tipo di notifica, ad esempio telefonicamente o tramite agente, non  sarà valida.  

10.9 In mancanza di tale notifica tempestiva, tutti i diritti del Cliente di far valere la garanzia del venditore secondo queste Condizioni Generali o secondo le leggi applicabili decadranno.  

10.10 Il Cliente, dopo aver ottenuto l’autorizzazione al ritorno da parte del Venditore, dovrà spedire il (i) Prodotto(Prodotti) difettosi al venditore per ispezione. I costi di  spedizione per i detti ritorni autorizzati saranno sostenuti dal cliente. L’indirizzo  per le spedizioni è: STAR PROGETTI TECNOLOGIE APPLICATE S.p.A., Via Pasubio, 4/d – Z.I. 3, 20067 Tribiano (Milano, Italia). Le parti difettose dopo la loro sostituzione diventeranno proprietà del Venditore.

10.11 Tutti i materiali spediti senza l’autorizzazione del Venditore e/o senza il prepagamento dei costi di spedizione, non saranno ritirati. 

10.12 Se il collaudo nel magazzino del Venditore conferma l’esistenza dei difetti reclamati, il venditore, a suo insindacabile giudizio, sostituirà il (i) Prodotto (Prodotti)  difettoso (i) o correggerà i difetti. Tutti i Prodotti sostituiti saranno consegnati “Ex works” Franco Fabbrica.  

10.13. La garanzia del Venditore sotto questo articolo è l’unica garanzia valida per il cliente e sostituisce qualsiasi altro tipo di garanzia, prevista dalla legge e dagli usi commerciali. 

10.14 Qualsiasi responsabilità del venditore per danni di qualsiasi tipo derivanti dai Prodotti a prescindere dal tipo di danni (diretti, indiretti, consequenziali o altro) e il tipo di responsabilità (per contratto, negligenza, atto illecito, responsabilità oggettiva o altro) è nel presente contratto espressamente esclusa  ad eccezione in caso di frode del venditore o grave negligenza.

10.15 Il Cliente non può sospendere o ritardare i pagamenti per qualsiasi ragione, né reclamare il risarcimento dei danni o la riduzione del prezzo dei prodotti. Il Cliente non può compensare qualsiasi pagamento dovuto al Venditore con le somme che il Cliente calcola che dovrebbe ricevere per qualsiasi motivo.

11. Forza Maggiore

11.1 In ogni caso, il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile o perseguibile nei confronti del Cliente in caso di violazione delle presenti Condizioni Generali o di un contratto di vendita, se il rispetto è impossibile o estremamente onerosa a causa di eventi imprevisti non imputabili al Venditore, compresi ma non limitati a: incendio, inondazione, terremoti, esplosioni, incidenti, guerre, sommosse, sabotaggi, epidemie, restrizioni di quarantena, scioperi, blocchi di trasporto, carenza di energia, materie prime o macchinari per la produzione di prodotti, eventi naturali o atti di qualsiasi autorità pubblica.

11.2 Ogni volta che un evento di forza maggiore impedisce o ritarda la consegna dei prodotti al Cliente o l'esercizio di una qualsiasi dei doveri del Venditore per un periodo superiore a sei (6) mesi consecutivi, il Venditore avrà il diritto di recedere dal contratto di vendita, senza alcuna responsabilità nei confronti del cliente, fatti salvi gli articoli 1463 e seguenti, e l'articolo 1467 e seguenti, del codice civile.

12. Accettazione e condizioni

12.1 Gli ordini di acquisto possono essere accettati solo in forma scritta, incluso mediante formato elettronico.  

12.2 L’emissione di un ordine di acquisto significherà l’accettazione di queste condizioni generali di vendita e rinuncia a qualsiasi termine e condizione del Cliente.  13. Marchi e brevetti 

13. Marchi e brevetti

13.1 Il Cliente si impegna a non cancellare, rimuovere o danneggiare i marchi, loghi o nomi posti sui prodotti. In caso contrario tutti gli estremi di garanzia saranno resi nulli.

13.2 Nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni Generali o nel contratto di vendita deve essere interpretato come concessione al Cliente di alcun diritto, sia da una licenza o in altro modo, su marchi e brevetti del Venditore. È quindi escluso qualsiasi uso dei marchi e / o brevetti del Venditore da parte del Cliente, se non con il previo consenso scritto del Venditore.

14. Risoluzione del contratto di vendita

14.1 Fatte salve le altre disposizioni delle presenti Condizioni Generali e delle leggi applicabili, il Venditore avrà il diritto di risolvere immediatamente il contratto di vendita, (i) se si verifica un cambiamento delle condizioni finanziarie del Cliente, in modo tale che, a giudizio del Venditore, i pagamenti dovuti al Venditore sono a rischio, o (ii) se il Cliente presenta istanza di fallimento, o se è stato giudicato in bancarotta, o se approfitta delle leggi di insolvenza di una qualsiasi giurisdizione.

14.2 Nei casi di cui sopra il Venditore ha il diritto di chiedere l'intero pagamento delle somme ancora dovute dal Cliente in un importo solo come consentito dalle leggi.

15. Diritti di Proprietà Intellettuale 

Tutti i diritti di proprietà intellettuale connessi con i Prodotti, comprese le singole parti e la documentazione ad essa connessi, appartengono esclusivamente al Venditore.

16. Clausola salvatoria 

Qualora uno qualsiasi delle presenti Condizioni Generali sia dichiarata nulla o non applicabile da un tribunale della giurisdizione competente, il resto delle presenti Condizioni Generali e del contratto di vendita non ne sarà inficiato e continuerà ad essere pienamente valido ed applicabile.

17. Legislazione applicabile

Le presenti Condizioni Generali e qualsiasi contratto di vendita tra il Venditore e il Cliente è disciplinato dalle leggi vigenti in Italia.

18. Incoterms® 

L'uso di "franco fabbrica"(ex works) nelle presenti Condizioni Generali, o di qualsiasi altro termine di consegna che potrà essere concordato tra il Venditore e il Cliente, deve essere interpretato secondo gli Incoterms® della Camera di Commercio Internazionale (ICC), in vigore alla data in cui il contratto di vendita è stipulato.

19. Giurisdizione e foro competente

19.1 Il foro di Milano (Italia) avrà la giurisdizione esclusiva su tutte le controversie derivanti da queste Condizioni Generali o da qualsiasi contratto di vendita tra Venditore e Compratore. 

19.2 Come scostamento espresso dall'articolo 19.1, è espressamente convenuto che il Venditore può, in alternativa ed a sua esclusiva discrezione, citare in giudizio il cliente dinanzi al Foro del domicilio del Cliente.

20. Dati Personali

Decreto Legislativo (D. Lgs.) N. 196 del 30/06/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Tale trattamento deve essere coerente con i principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza della persona che fornisce i propri dati personali.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/2003 e con riferimento ai dati personali "ordinari" e "sensibili" che sono destinati ad essere trattati, nella presente sono fornite le seguenti informazioni:

a) Finalità del trattamento: banche dati contabili, banche dati commerciali, banche dati dell’Ufficio Tecnico.

I dati personali saranno raccolti e gestiti al fine di adempiere agli obblighi inderogabili di contabilità, fiscalità, di natura commerciale e tecnica in relazione con l’azienda Venditrice e con gli impegni contrattuali assunti dal Venditore.

b) Modalità di trattamento dei dati: manualmente e con il computer.

c) Il conferimento dei dati personali: è obbligatorio al fine di consentire il regolare flusso delle informazioni contabili, fiscali e tecniche; il rifiuto di fornire i dati può comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto.

d) Comunicazione e divulgazione: i dati personali possono essere comunicati dal venditore a soggetti terzi esterni che forniscono servizi tecnici, commerciali, fiscali, che si occupano della raccolta e gestione dei pagamenti derivanti dall’esecuzione del contratto, oppure ad altri soggetti terzi nel rispetto della legge.

e) L'interessato ha il diritto di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003.

f) Titolare del trattamento dei dati è la società STAR PROGETTI TECNOLOGIE APPLICATE SpA, con sede in Via Pasubio, 4 / d - ZI 3, 20067 Tribiano (Milano, Italia).

g) Il Responsabile del trattamento è indicato nell’attuale "DPS" (documento di politica in materia di privacy) per l'azienda.

Con l'invio di un ordine di acquisto, il Cliente autorizza anche che i suoi dati vengano trattati per l'esecuzione del contratto in relazione al quale le informazioni, sotto le norme di tutela della privacy, vengono ricevute. 

 

STAR PROGETTI TECNOLOGIE APPLICATE SPA 20067 TRIBIANO (MI) ITALIA - VIA PASUBIO 4D
TEL +390290639261 FAX +390290639259 P.IVA IT12124050159